Jon Sudano: La spontaneità del marketing nato da uno scherzo

Passare da uno scherzo tra amici a fenomeno mediatico il passo può essere breve, se poi hai una presenza quasi iconica sullo schermo è probabile che tu sia Jon Sudano.

Il luogo in cui avviene la vicenda è YouTube e dobbiamo tornare indietro di qualche mese, più precisamente, all’ottobre 2016 dove il nostro protagonista carica sul proprio canale una serie di cover molto particolari. 13 Ottobre 2016 viene caricato il primo video, inquadratura un po’ spartana che ancora non è la posizione collaudata che diverrà in seguito.
La base strumentale è quella di Imagine di John Lennon, ma il testo cantato è un altro ovvero All Star degli Smash Mouth e il risultato è diventato subito virale con oltre 2 milioni di visualizzazione ad ora.
Le successive uscite con le basi degli Evanescence ed Adele sanciscono l’ascesa del fenomeno che solo 14 giorni dopo pubblica un video di ringraziamento per il raggiungimento dei 100.000 iscritti al canale che a maggio di quest’anno conta quasi 600.000 iscritti.
Il format con la sua semplicità, che nasce da uno scherzo fatto con gli amici in una serata karaoke, ha avuto un effetto incredibile sulla visibilità del gruppo originale del brano adattato alle varie basi.




All Star è sempre stato un brano conosciuto con tanti tentativi di meme alle spalle, ma nessuno è riuscito ad avere una portata mediatica così grande come Jon Sudano. Le caratteristiche più importanti del caso in questione sono:

  • Semplicità di comprensione da parte del pubblico
  • L’accessibilità che permette di fare proprio l’inside joke nella vostra cerchia di persone in un qualsiasi karaoke
  • La spontaneità con cui viene prodotto e consegnato al pubblico

Soprattutto l’ultimo punto è il vero scoglio che potrebbe ostacolare la replicabilità del fenomeno per una qualsiasi campagna pubblicitaria. Probabilmente i risultati ottenuti da Jon Sudano sono di gran lunga superiori a qualsiasi campagna pubblicitaria da parte di agenzie web e pubblicitarie, proprio perché la spontaneità infrange le barriere della comunicazione comune che è molto più artefatta e sempre meno appetibile per il pubblico. Grazie a Mr. Sudano è molto probabile che sentiremo parlare di tour o addirittura album da parte degli Smash Mouth, staremo a vedere.